mascachiara

Mascachiara è il u Macaròsce dell’immaginario di queste terre.
Contiene il prezioso zafferano della Valle del Fluvione, in stimmi.
Le confezioni sono realizzate da

19,00 34,00 

Anno di raccolta

Lo zafferano di contenuto in Mascachiara è relativo alla raccolta di ottobre/novembre 2022. Impianto dei cormi ad agosto 2022.

Modalità di conservazione e consumo

Si conserva al chiuso in luoghi privi di umidità anche per due anni senza perdere le caratteristiche organolettiche. Si consuma tostandolo per pochi attimi su un foglio di carta da forno; poi lo si polverizza sfregandolo nello stesso. A questo punto lo zafferano è pronto per essere aggiunto alle pietanze.

Luogo di produzione

Declivio sud del Fluvione in località Ponte Nativo

Informazioni aggiuntive

Peso 0,350 kg
Dimensioni 15 × 10 × 10 cm
Peso zafferano

0,3 grammi, 0,5 grammi, 1 grammo

Tostatelo, non scioglietelo in acqua calda.

Lo zafferano viene fornito in stimmi pronti per la riduzione in polvere. Si raccomanda di realizzare questa fase di preparazione poco prima di unire gli stimmi alle pietanze (riso, carni, pasta, etc.). Infatti, in forma di stimmi, lo zafferano mantiene tutte le sue proprietà a lungo.

Gli stimmi si possono ridurre in polvere appoggiandoli su un foglio di carta da forno, e mettendo il foglio su una padella calda per pochi secondi. A questo punto lo zafferano è tostato e può essere sbriciolato con facilità prima di essere aggiunto alle pietanze.

Mascachiara contiene il prezioso zafferano della Valle del Fluvione. Questo zafferano nasce da cloni di quasi 100 anni fa. I primi bulbi coltivati nella Valle del Fluvione sono stati portati qui da Giuseppe Ruzzi nel 1923 direttamente dagli altipiani abruzzesi dove ha prestato servizio come Maresciallo dei Carabinieri Reali in varie stazioni. Lo zafferano coltivato in queste zone trae vantaggio dalla specificità di queste terre tufacee e calcaree allo stesso tempo.Sono tanti coloro che ancora lo coltivano per uso culinario.

Questa confezione contiene da 50 a 150 fiori di zafferano (a seconda del peso), corrispondenti a 150/450 stimmi. Con 150 stimmi (0,3 grammi di zafferano) si preparano circa 10 porzioni abbondanti di primi o di secondi piatti. A differenza dello zafferano commerciale, lo Zafferano della Valle del Fluvione è particolarmente ricco di antociani ed è molto profumato: vi consigliamo di non eccedere nelle quantità da aggiungere ai preparati in modo che gli aromi e i sapori di questo zafferano non cancellino gli aromi ed i sapori degli alimenti.

La scatola in legno ha il coperchio in ceramica cotta e dipinta a mano dall'Opificio I Santi di Treia (MC). Lievi imperfezioni tra due confezioni dello stesso tipo sono dovute alla lavorazione artigianale della scatola.